Eliminare i dati di un utente da Google Analytics tramite API

user deletion api

A soli 7 giorni dall’entrata in vigore del GDPR, Google ci delizia con l’ennesima novità sul tema.

Un po’ in sordina rispetto al clamore generato dall’impostazione sulla conservazione dei dati, ecco arrivare finalmente l’API per la cancellazione dei dati riconducibili a un determinato utenteUna delle metriche più usate in Google Analytics, e forse tra le meno comprese. La metrica uten... Leggi.

La guida all’utilizzo della nuova API è sintetica e chiara: tramite una chiamata sarà possibile richiedere a Google Analytics o Firebase la cancellazione dei dati riconducibili ad un particolare identificativo, sia esso un Client ID, uno User ID, o un Firebase instance id.

Oltre ovviamente all’identificativo univoco, sarà necessario utilizzare nella chiamata l’ID della proprietà Analytics o Firebase e un parametro datetime: Google Analytics andrà alla ricerca di tutti i dati riconducibili all’identificativo utenteUna delle metriche più usate in Google Analytics, e forse tra le meno comprese. La metrica uten... Leggi (o client) e ne garantirà la cancellazione fino al momento della richiesta.

user deletion api
La nuovissima API di Google per la rimozione dei dati personali – 18 maggio 2018

Appare evidente, ma Google ci tiene a precisarlo:

se lo stesso utenteUna delle metriche più usate in Google Analytics, e forse tra le meno comprese. La metrica uten... Leggi torna sulla proprietà successivamente alla richiesta di cancellazione, i suoi dati saranno nuovamente raccolti

Nell’ottica di automatizzare completamente il processo, non è difficile immaginare l’ennesimo link/bottone da mettere a disposizione dei nostri visitatori per consentire loro un primo step verso il tanto agoniato diritto all’oblio.

Per la gioia dei nostri amati designer 🙂

 

Condividi questo contenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *